logo13.jpg
 
東方風神録 - Touhou Fuujinroku
   

» Curiosites of Lotus Asia
» Perfect Memento in Strict Sense
» Silent Sinner in Blue
» Cage in Lunatic Runagate
» Seasonal Dream Vision
» Bohemian Archive in Japanese Red
» Inaba of the Moon and the Earth
» Eastern and Little Nature Deity
» Strange and Bright Nature Deity
» Oriental Sacred Place
» The Grimoire of Marisa
» Wild and Horned Heremit

 
 
 

wanna be?

Donatori

{2010} Violet, Uriel
{2009} Randy, Melkart
{2008} Melkart

Mountain of Faith

 

Touhou 10

東方風神録 - Touhou Fuujinroku
Mountain of Faith

Trial: 20 Maggio 2007
Full: 17 Agosto 2007


 


東方風神録 ~ Mountain of Faith ovvero Touhou Fuujinroku , il significato letterale è Cronache del Vento Divino Orientale . Con il decimo capitolo di Touhou approdiamo su un nuovo livello grafico e di giocabilità.
La grafica è nettamente migliorata, più versatile e in 3D rispetto agli altri capitoli, i personaggi compiono mosse più fluide e gli sfondi sono più scorrevoli e realistici.
Il gameplay acquista delle novità: le vite non si prendono più ogni tot di punti ma vengono date soltanto da alcuni boss inoltre non c'è più la quantità di bombe ma sono direttamente collegate alla vostra potenza di sparo. Usare una bomba diminuisce la potenza fino ad arrivare a zero, a meno che non prendiate i power point per ripristinarla.
Non si può più scegliere il numero di vite iniziali che è fisso a due, inoltre i continue adesso sono infiniti ma vi faranno ricominciare dall'inizio dello stage in cui siete morti. Non c'è più una separazione tra uno stage e l'altro a parte qualche secondo di sfondo nero e sarete comunque liberi di muovervi tranquillamente.

E' arrivato l'autunno a Gensokyo e nel tempio Hakurei, un luogo comune dove gli youkai si incontrano, raramente visitato dagli umani. A causa di questo risultato, la fede nella divinità del tempio Hakurei inizia a vacillare. Probabilmente è per questo motivo che uno straniero fa visita a Reimu dichiarandosi rappresentate del dio delle montagne e ordinandole di chiudere le porte del tempio per il suo bene.
Reimu è abbastanza turbata da quello che sta succedendo e sa che il tempio non può assolutamente chiudere le porte data la sua estrema importanza nel mantenere in piedi il Great Hakurei Border.
Anche l'ordinaria maga Marisa Kirisame è sospettosa e abbastanza annoiata. A seconda di chi sceglierai, una delle nostre due eroine deciderà di recarsi alla Youkai Mountain per scovare la misteriosa divinità che si cela dietro tutto.

Sulla strada verso la montagna, l'eroina incontrerà le dee dell'autunno, Shizuha Aki e Minoriko Aki per poi scontrarsi con la dea delle maledizioni Hina Kagiyama, che tenta di allontanare la nostra eroina dai pericoli della montagna. Raggiunta la base della montagna, la nostra eroina incontra un'altra youkai che tenta di metterla in guardia, Nitori Kawashiro, una kappa. Dopo la sua sconfitta, spiegherà che in cima alla montagna è apparso un dio che ha causato problemi sia ai tengu che ai kappa.

Risalendo la cascata, la nostra eroina si scontrerà con alcuni guardiani della montagna come Momiji Inubashiri fino ad arrivare ad una vecchia conoscenza, la reporter Aya Shameimaru, che era stata mandata ad investigare dal capo dei tengu. Aya non combatte seriamente e preferisce lasciar passare la nostra eroina verso la strada che porta al nuovo tempio, il Tempio Moriya, che era apparso in cima al monte. Appena arrivata, la nostra eroina dovrà fronteggiare la nuova sacerdotessa Sanae Kochiya, la quale spiega che il lago e il tempio erano strati portati a Gensokyo solo di recente e inoltre afferma di voler raccogliere la fede di Gensokyo per la sua dea. Questo però porterebbe alla fine del tempio Hakurei, così inizia la battaglia contro la sacerdotessa e, una volta sconfitta, la nostra eroina raggiunge la sommità della montagna dove trovano un lago circondato da colonne e la dea Kanako Yasaka. La dea del vento e della pioggia spiega di voler raccogliere la fede di Gensokyo per evitare che si estingua, avendo notato quanto era basso il livello di fede in quella regione e senza fede, gli déi avrebbero perso i loro poteri. Se la fede si fosse estinta, Gensokyo sarebbe caduta nel caos.
Dopo aver sconfitto Kanako, la dea promise di far pace con tengu e kappa e questi ultimi la accettarono come dea della montagna.

Dopo aver risolto il problema, Reimu tornò alla sua tranquilla vita mentre Marisa bazzicava da qualche parte nella montagna alla ricerca di castagne. Mentre rubacchiava in giro castagne, sentì dire che sulla montagna c'era un altra dea oltre a Kanako, inoltre pareva vivesse anche lei nel tempio Moriya.
Marisa e Reimu ripensarono al fatto che Kanako vivesse al lago e non nel tempio dove invece sembrava vivere quest'altra fantomatica dea. Una delle due, infine, decise di tornare alla youkai mountain per scoprirne di più.
Kanako cercò di tenerle lontane ma alla fine arrivarono al tempio e trovarono Suwako Moriya, la vera dea del tempio, la quale spiegò loro che Kanako la sconfisse in una battaglia tempo prima e che la vincitrice sarebbe dovuta risultare la vera dea agli occhi dei credenti e delle altre persone. Spiegò inoltre che fu Kanako a spostare il tempio a Gensokyo.
Mentre la nostra eroina stava per andar via, Suwako le chiese di giocare come avevano "giocato" con Sanae e Kanako, con degli splendidi pattern di danmaku.

 

Extra: 1cc da normal in su

Touhou Project Supernatural Border © Nafoi, Html and Layout © Kira.Lu , Code & php © Lucent
Since 19 / 11 / 2007
Touhou Project © Team Shangai Alice (ZUN) all rights reserved